I genitori possono rintracciare i bambini tramite GPS con OnStar Family Link - Automobili - 2019

Anonim

Offrendo la possibilità di monitorare i membri della famiglia alla guida, General Motors sta eseguendo il test di un programma chiamato OnStar Family Link. Il gruppo di test iniziale accetta 10.000 abbonati OnStar degli Stati Uniti e dà loro la possibilità di controllare la posizione del veicolo su una mappa basata sul Web. Il test è attualmente solo su invito, ma GM afferma che il servizio è accessibile a tutti i 6 milioni di abbonati OnStar. Il servizio è probabilmente compatibile con OnStar FMV, un'installazione post-vendita di un retrovisore personalizzato che utilizza il servizio OnStar, ma non è ancora in fase di test. Questo allegato vende per $ 299 e l'iscrizione al servizio OnStar costa $ 199 all'anno.

Utilizzando OnStar Family Link, i genitori possono tenere d'occhio la posizione delle automobili. La posizione può essere visualizzata sul sito ufficiale, ma al momento non è disponibile alcun supporto per i dispositivi mobili. Tuttavia, è probabile che verrà creata un'app per dispositivi mobili una volta che il servizio verrà completato per gli utenti o se la funzionalità verrà inserita nell'app attuale OnStar RemoteLink. I membri della famiglia hanno anche la possibilità di creare avvisi di posizione dei veicoli per la famiglia OnStar, le notifiche impostate per una data e un'ora specifiche. Gli utenti possono scegliere se inviare gli avvisi via e-mail o messaggi di testo. OnStar sta anche esaminando le notifiche quando un autista arriva a una destinazione, se un limite di velocità predeterminato è rotto o quando viene superato un limite di navigazione. Ad esempio, immagina di ricevere un messaggio di testo quando tuo figlio adolescente decide di rompere 88 miglia all'ora in autostrada.

Non esiste alcun prezzo associato a OnStar Family Link ed è probabile che sia in bundle con l'attuale piano di abbonamento di $ 18, 95 al mese. È probabile che il servizio sia popolare tra le famiglie, soprattutto quando si rintracciano i conducenti in condizioni meteorologiche difficili. Un altro uso potrebbe essere osservare i progressi di un membro della famiglia che guida la casa del parente per la cena del Ringraziamento. I test della prova OnStar Family Link proseguiranno fino alla fine di settembre 2011. A quel punto, la General Motors deciderà se un lancio nazionale del servizio sarà disponibile per tutti i clienti OnStar.