OnStar arriva a tutte le auto per $ 299 - Automobili - 2019

Anonim

Il sistema di sicurezza di bordo di OnStar è stato disponibile su veicoli selezionati da General Motors dal 1996, ma ora la tecnologia sta per finire in una forma che la renderà disponibile per una più ampia gamma di veicoli, anche se non lo sono fatto da GM. Questa primavera, i rivenditori di elettronica di consumo inizieranno a vendere una versione standalone di OnStar che assume la forma di uno specchio retrovisore di ricambio che può essere installato nella maggior parte dei veicoli "più venduti" dei principali produttori. E il primo partner al dettaglio degli Stati Uniti sul prodotto sarà il gigante della vendita di elettronica Best Buy.

"Per anni, migliaia di piloti ci hanno chiesto di portare OnStar su veicoli che non lo includevano come standard", ha dichiarato il presidente di OnStar, Chris Preuss, in una dichiarazione. "Questo passaggio verso lo spazio dell'elettronica di consumo rappresenta lo sviluppo più grande nel nostro modello di business da quando ha introdotto OnStar come standard in tutti i prodotti GM diversi anni fa".

La versione di vendita su OnStar offrirà le funzionalità principali che hanno reso popolare il prodotto, tra cui il famoso "pulsante blu", i servizi di navigazione turn-by-turn, l'assistenza per le posizioni dei veicoli rubati, la risposta automatica agli incidenti e l'accesso one-touch ai bordi della strada e servizi di emergenza. Il dispositivo offrirà anche chiamate in vivavoce tramite Bluetooth. Il mirror sostitutivo avrà un prezzo di $ 299 e gli utenti dovranno pagare per installarlo a un costo aggiuntivo stimato tra $ 75 e $ 100. Naturalmente, gli utenti hanno quindi bisogno del servizio OnStar, che parte da $ 18, 95 al mese o $ 199 all'anno.

I mirror saranno disponibili inizialmente tramite Best Buy, ma Ingram Micro fungerà da distributore per ottenere il prodotto OnStar standalone in altri rivenditori.

OnStar ha fatto molta strada dalla sua introduzione nel 1996: lo specchietto retrovisore standalone pesa solo 23 grammi e dovrebbe richiedere ai tecnici meno di un'ora per l'installazione. Tuttavia, rappresenta la nona generazione della tecnologia OnStar: una volta avviato OnStar, il sistema era composto da 38 componenti separati e richiedeva fino a quattro giorni per l'installazione. OnStar ha anche annunciato che intende sfruttare la tecnologia LTE Verizon Wireless per gestire non solo le comunicazioni per la sicurezza e la navigazione dei veicoli, ma anche aggiungere funzionalità di monitoraggio a casa e intrattenimento a bordo.