Nissan sviluppa un caricabatterie da 10 minuti per veicoli elettrici - Automobili - 2019

Anonim

Annunciata all'inizio di questa settimana, Nissan ha progettato una nuova tecnologia di batteria per veicoli elettrici che riduce i tempi di ricarica da otto ore a soli dieci minuti per ricaricare completamente la batteria. Supponendo che le stazioni di ricarica dei veicoli elettrici diventino più diffuse in tutti gli Stati Uniti, un conducente potrebbe potenzialmente effettuare un viaggio a lunga distanza da New York a Los Angeles, fermandosi solo per dieci minuti alla volta per ricaricare il veicolo. I ricercatori dell'Università Kansai in Giappone sostengono che l'innovazione in questo metodo di ricarica deriva dallo scambio dell'elettrodo che utilizza carbonio all'interno di un condensatore in un elettrodo utilizzando ossido di tungsteno e ossido di vanadio.

Il lato negativo dell'annuncio è che perfezionare e commercializzare la tecnologia richiederà probabilmente fino a un decennio per raggiungere i consumatori. Mentre Nissan attende il caricabatterie da 10 minuti, la società sostiene in modo aggressivo le stazioni di ricarica rapida in grado di ricaricare una batteria fino all'80% della capacità in circa 30 minuti. Nissan sta collaborando con DBT, il più grande produttore di stazioni di ricarica in Europa, per costruire caricatori rapidi DC di dimensioni ridotte che costano 15.000 dollari agli utenti e saranno disponibili all'inizio del 2012. DBT sta anche esplorando le location per uno stabilimento produttivo statunitense che probabilmente introdurrà la nuova carica stazioni verso le località degli Stati Uniti.

La catena di farmacie Walgreens ha recentemente annunciato l'intenzione di installare 800 caricabatterie per veicoli elettrici nei punti vendita negli Stati Uniti e le stazioni di ricarica rapida in DC rappresenteranno quasi il 20% di quelle unità. Alcune località non sono in grado di utilizzare le stazioni di ricarica DC a causa di limitazioni nell'infrastruttura di alimentazione. Walgreens spera che i consumatori con veicoli elettrici presto associeranno il negozio alla ricarica e incoraggeranno più persone a fare acquisti nei punti vendita. La società sta adottando un approccio "attendista" sull'introduzione delle stazioni di ricarica a livello nazionale per comprendere meglio la popolarità dei caricabatterie.