James Bond ha ispirato il concetto di barca Aston Martin - Automobili - 2019

Anonim

Il matrimonio iconico di James Bond e Aston Martin è uno che si è dimostrato inseparabile nel corso degli anni. E mentre 007 si è certamente dilettato con tante macchine quante ne ha le donne, nessuno si avvicina ad un livello di armonia simile a quello di un'Aston Martin. Cosa succede però quando Bond avanza via terra? Un designer ha cercato di risolvere questo indovinello con il concetto di barca veloce Aston Martin che vedi qui.

Soprannominato "Voyage", il motoscafo da 55 piedi è nato da un'idea dell'architetto navale e proprietario di Aston Martin, Luiz de Basto. Il nome segue la tradizionale nomenclatura dell'Aston Martin esibita nei modelli Vantage, Vanquish, Virage e Volante. Le somiglianze non finiscono qui, con elementi di design che riecheggiano le famose GT della casa automobilistica britannica - inclusa una forma della griglia che è stata interpretata nel parabrezza tra gli altri aspetti del design familiare.

Anche se non è certo che vedremo Daniel Craig capitanare uno di questi in un futuro film di James Bond, sicuramente dovrebbe essere la sua nave di scelta se dovesse andare in alto mare.