Prime impressioni sul tema della Chevy Sonic 2012 - Automobili - 2019

Anonim

Questa settimana, siamo stati invitati a Detroit per dare un'occhiata alla Chevy Sonic appena annunciata ufficialmente e mettere la macchina compatta ai suoi primi passi. Prima di offrire impressioni iniziali, ecco i dettagli tecnici sul veicolo.

Il Sonic si schiera contro il calibro di Honda Fit, Ford Fiesta e le dimensioni e la sensibilità della Yaris, sebbene sia un'auto di qualità superiore rispetto alla seconda. Il Sonic dà a Chevy il diritto di vantarsi, in quanto è l'unico veicolo di piccole dimensioni prodotto in America, ed è disponibile nelle versioni berlina o hatchback (quattro porte e cinque porte, rispettivamente). Come i suoi predecessori, è dotato di OnStar integrato (abbiamo la possibilità di testare la nuova app OnStar con il blocco dei tasti a distanza e l'avviamento del motore - ne riparleremo più avanti) e l'aspetto più atletico e sportivo della Cruze o Volt . Altre caratteristiche tecniche includono radio XM Satellite, porte USB e SD card nella console centrale e funzionalità Bluetooth.

Chevy ci ha detto che il concept di Sonic è uscito dal centro di progettazione coreano circa cinque anni fa, con la produzione che inizia nel 2011 nel Michigan. È dotato di un motore turbo Ecotec da 1, 4 o 1, 8 litri (a seconda del modello) con una potenza stimata di 138 cavalli che, secondo la Chevy, ha il "competitivo" risparmio di carburante con cui le nuove auto di consumo vengono associate (in genere dopo il 2008). Questo è lo stesso motore utilizzato in Cruze, che è diventato uno dei compatti più venduti. E, naturalmente, il Sonic viene in manuale di cinque velocità o sei automatico di velocità.

Guarda

Il Sonic è un'auto modulare e di bell'aspetto che la Chevy sta sicuramente costruendo per una fascia demografica più giovane. Allo stesso tempo, è molto più atletico e maturo rispetto alla Spark, ma probabilmente si rivolge ad una base di utenti più ampia rispetto alla Volt (che attribuiremo in gran parte all'elevato costo dell'auto elettrica e al fatto che è ancora abbastanza convincere una varietà di consumatori).

La berlina e la berlina hanno alcune differenze distinte, la più grande delle quali è ovviamente la quinta porta posteriore sul portellone. Nel complesso, la berlina è meno squadrata e più elegante, mentre la berlina è più sportiva, più boxe e un po 'più robusta. Ma non confondere troppo quel look ruvido: visto che siamo stati avvisati della Volt, questo aspetto atletico non significa che si tratti di veicoli fuoristrada. La parte anteriore della macchina corre a terra e ti ritroverai a strisciare contro (o bloccare) qualcosa in tempi relativamente brevi.

Sonic è una compatta lucida che gli ingegneri ci dicono che è stata progettata su misura per l'efficienza del carburante, fino all'aerodinamica della sua costruzione.

Anche le sue parti interne non sono male, sebbene il LTZ più costoso abbia materiali di qualità superiore rispetto al modello base. Eppure, è confortevole grazie a un carico di spazio per la testa e le gambe, così come un sedile posteriore relativamente spazioso. I pannelli e le finiture sono disponibili in una varietà di combinazioni e le possibilità di personalizzazione e design sono qualcosa che la Chevy sta davvero sottolineando. E mentre non tutti (anche noi) vogliono stampe grafiche sui loro sedili, l'opzione ha senso per una generazione più giovane di piloti che sono abituati a cambiare le pelli degli smartphone più spesso di quanto cambino le calze. Detto questo, alcune delle combinazioni più standard erano davvero attraenti e davano anche al modello base un aspetto personalizzato.

Il Sonic ha il feeling diviso-in-the-middle della Volt (ovviamente non così pronunciato, dato che non c'è la batteria al centro) che mette la messa a fuoco sulla console del cruscotto centrale. Ha un display con retroilluminazione ambientale, e ci è piaciuto come il tuo MPG, la velocità e il tripometro fossero chiaramente elencati proprio davanti agli occhi del guidatore. I controlli erano situati convenientemente e c'era ampio spazio per lo stoccaggio. C'è qualcosa di economico in alcune parti in plastica dell'auto, ma ciò non toglie nulla al suo aspetto generalmente gradevole e alla facilità d'uso. La memoria della console centrale è davvero limitata, quindi capiamo perché c'è di più sulle porte e su entrambi i lati del cruscotto centrale. Tuttavia, lo stoccaggio coperto è un po 'difficile da trovare a parte il tronco. Il compromesso: porte USB e SC card. Quindi lo prenderemo.

Nel nostro tour dello studio di design Chevy, il design manager Todd Parker ha fatto allusione a come il futuro di Chevys avrà probabilmente opzioni di personalizzazione per i display. La modifica di questi (per stile, o disposizione di informazioni, ecc.) Potrebbe essere conveniente quanto vedere il rivenditore Chevy e scattare in una chiavetta per importare gli aggiornamenti.

Senti e maneggevolezza

Eravamo perfettamente a nostro agio con il Sonic, e anche con i conducenti compresi tra circa 5 piedi e 6 piedi-5, non abbiamo sentito alcuna lamentela riguardo la spaziosità dell'auto. Trovare controlli senza una vera educazione sulla macchina era abbastanza intuitivo, e ammetteremo che ci siamo tuffati in testa per primi e abbiamo provato a gestirli mentre guidavamo - il battesimo con il fuoco. Eravamo a nostro agio guidando e usando l'auto abbastanza velocemente, il che è importante: la Chevy dice di vedere questa come la prima nuova auto del compratore, o una macchina con i genitori che equipaggiano i loro giovani guidatori con.

Il Sonic ha funzionato bene sulla strada, e ad un certo punto abbiamo guidato in uno prendendo brusche virate a 90 mph. L'auto ha afferrato la strada in modo sicuro senza far oscillare troppo i passeggeri. La pista aveva strade sconnesse, dossi e binari ferroviari, tutti gestiti bene.

Tuttavia, non eravamo entusiasti dell'accelerazione della vettura. Dopo aver guidato la Cruze, sentimmo che il Sonic non aveva proprio il modo di alzarsi e andare dall'altra macchina. Ogni volta che avremmo decelerato in modo significativo per prendere un angolo o avvicinarci a un segnale di stop, sembrava che riportare la vettura a qualcosa sopra i 55 mph fosse un po 'difficile. Certo, la Cruze è un'auto di qualità superiore, più costosa, quindi ci si può aspettare questo confronto.

Sicurezza

Possiamo dirti in prima persona che il Sonic può andare in crash. Durante la nostra permanenza al GM di Milford Proving Grounds, abbiamo assistito a un crash di prova con il Sonic in collisione con un muro a 40 mph, colpendo direttamente sul lato guida dell'auto. L'auto potrebbe essere stata sommata, ma il telaio di Sonic ha tenuto abbastanza bene da proteggere il manichino di crash meglio di quanto ci saremmo aspettati.

Il Sonic è costruito su una struttura integrale del telaio del corpo, il che significa che la sua struttura è un'unità saldata con i binari del telaio e una gabbia di sicurezza. Questo è rinforzato da sezioni che incorniciano le aperture delle porte e pezzi di acciaio che tengono le porte. L'auto ha 10 airbag, inclusi airbag per proteggere le ginocchia del guidatore e airbag laterali.

C'è da aspettarsi con ogni veicolo di consumo, ma i rigorosi collaudatori Chevy passano per assicurarsi che le sue vetture siano sicure e che gli airbag schierati al momento giusto siano estenuanti. Il Cruze è stato il primo veicolo a ricevere cinque stelle in ogni categoria di sicurezza con gli ultimi standard della NHTSA, e si spera che il Sonic seguirà le sue orme.

Chevy ha recentemente istituito un centro di test di ribaltamento dopo aver scoperto che mentre questi tipi di incidenti sono rari, hanno un tasso di mortalità incredibilmente alto. Il Sonic è dotato di un sistema di rilevamento del ribaltamento che comprende le protezioni e gli airbag montati sul tetto, che rimangono gonfiati più a lungo rispetto all'airbag medio e per cercare di impedire ai passeggeri di essere espulsi dal veicolo.

Sonic, naturalmente, dispone anche di OnStar integrato per situazioni di emergenza. Abbiamo avuto la possibilità di guardare l'app, e mentre il blocco dei tasti a distanza, lo sblocco e l'avvio del motore erano lenti, non mancava mai di essere impressionante. Un rappresentante di OnStar ha anche menzionato che l'azienda sta esaminando funzionalità come la navigazione (che ti dice dove è la tua auto tramite l'app, per quelle volte in cui perdi in un parcheggio) e l'avviso di furto (potresti ricevere un messaggio se qualcuno ha rotto la tua finestra).

Tutti i manuali di Sonic saranno dotati di tecnologia hill-hold, che conferisce ai driver stick-shift un po 'più di sicurezza. Un sensore rileva quando una macchina è in salita e utilizza un sistema di controllo della stabilità per tenere elettronicamente il freno per te per un massimo di due secondi dopo aver tolto il piede dal pedale, dandoti un po 'più di tempo per colpire il gas e lascia andare la frizione. Essendo nel Michigan, dove le colline sono lontane e poche, non abbiamo avuto la possibilità di testare la funzione.

La berlina Sonic inizierà a $ 13, 745 e la berlina a $ 14, 635. Sarà a concessionari Chevy nel mese di ottobre.