L'hacking dei sistemi di accesso auto senza chiavi è facile, come dimostrano gli studi - Automobili - 2019

Anonim

In questo giorno ed età qualsiasi cosa con un circuito elettronico rudimentale è soggetta a pirateria informatica. Quindi non dovrebbe sorprendere che gli hacker prestino attenzione ai sistemi di accesso senza chiave presenti in molte delle moderne automobili. La buona notizia per i proprietari di automobili è che, finora, gli hacker in questione sono stati benevoli ricercatori svizzeri. Le cattive notizie: i ricercatori pensano che i ladri di automobili potrebbero essere in grado di incidere le auto e andare via con alcuni gadget di base.

Lo studio è stato condotto da ETH Zurich, una società di sicurezza del sistema con sede in Svizzera, e per la prima volta segnalato dalla Technology Review del MIT. Il gruppo ha testato 10 modelli di auto di otto diversi produttori. Tutti erano equipaggiati con sistemi di accensione senza chiave e sistemi di accensione senza chiave controllati tramite telecomandi. Tutte e 10 le auto sono state accessibili e guidate.

I ricercatori hanno attrezzato un sistema a doppia antenna per accedere alle auto: un'antenna è stata posizionata vicino ai veicoli e l'altra vicino alla chiave. I segnali dall'auto alla chiave sono stati poi intercettati e ritrasmessi, ingannando l'auto per sbloccarsi. Il sistema ha funzionato indipendentemente dal tipo di crittografia o protocollo utilizzato per comunicare tra l'auto e la sua chiave.

Oltre ad essere un hack piuttosto semplice, è anche sorprendentemente economico. I ricercatori sono stati in grado di accedere alle auto tramite un cavo che correva tra la vicinanza della chiave e quella dell'auto. Questo metodo utilizzava materiali che costavano circa $ 50 in totale. Un'altra versione wireless dell'attacco potrebbe costare tra $ 100 e $ 1, 000, a seconda del tipo di elettronica utilizzata.

Il gruppo ha previsto scenari in cui squadre di ladri hanno monitorato i parcheggi, aspettando che i veicoli bersaglio fossero parcheggiati. Una persona avrebbe portato il proprietario dell'auto con un'antenna per ritrasmettere un segnale all'automobile. Il trailer non deve essere troppo vicino alla vittima per raccogliere il segnale della chiave - entro otto metri circa dovrebbe funzionare. Una volta che il segnale viene rilevato e trasmesso, l'auto può essere sbloccata dalla vicinanza e avviata in tempi relativamente brevi. Una "fuga pulita" non è mai stata più facile nel mondo del furto d'auto.

I ricercatori non hanno ancora divulgato quali auto sono state testate. Né hanno riferito che alcuni modelli erano obiettivi più facili di altri. Ma a giudicare dal fatto che otto non abbiano superato il test, è sicuro che tutti i sistemi di accesso senza chiave sono a rischio. Lo studio suggerisce ai proprietari di coprire i loro tasti per impedire che il segnale venga trasmesso alla sua massima distanza. I gruppi suggeriscono inoltre che i produttori considerano l'installazione di un interruttore on / off sui tasti che consentirebbe ai proprietari di interrompere le trasmissioni di segnale.

Aspettatevi di sentire maggiori dettagli quando il gruppo annuncia formalmente i suoi risultati al Simposio sulla sicurezza dei sistemi distribuiti e della rete, che si terrà a febbraio a San Diego.