Gli autobus urbani stanno facendo di tutto per non uccidere le persone - Automobili - 2019

Anonim

Se cerchi la definizione di una relazione di amore / odio, probabilmente troverai un'immagine dei newyorkesi e del sistema di trasporto pubblico della città. Mentre la MTA è uno stile di vita per la maggior parte degli abitanti delle città, questa dipendenza non è certo priva di scrupoli, soprattutto a causa del tragico fatto che i pedoni continuano a essere colpiti dagli autobus. E per quanto i newyorkesi siano contenti della flotta di autobus tecnologici all'avanguardia, recentemente svelata, possono essere ancora più orgogliosi dei progressi perseguiti dalla MTA a un livello molto basilare: mantenere le persone al sicuro.

Secondo una stima del Transit Union, gli autobus urbani causano circa un decesso di pedoni ogni 10 giorni in tutto il paese, con molti che indicano i punti ciechi come colpevoli di queste tragedie. L'Associated Press riferisce che gli operatori di autobus hanno notato il posizionamento non strategico di specchi laterali di grandi dimensioni e "telai di pilastri spessi" degli autobus come potenziali pericoli. Così come possono essere le porte di ricarica Wi-Fi e USB, non fanno molto per affrontare i problemi potenzialmente letali.

"I servizi come il Wi-Fi sono i benvenuti, e certamente aggiungono all'esperienza di guidare l'autobus, ma la priorità principale dovrebbe essere il miglioramento degli autobus che salvano vite umane", ha affermato Paul Steely White, direttore esecutivo del gruppo di difesa Transportation Alternatives.

E i miglioramenti sono in corso. L'anno scorso, la MTA ha annunciato piani per testare due nuove tecnologie di sicurezza: un sistema di avvertimento di svolta pedonale e un sistema di prevenzione delle collisioni.

Il primo coinvolgerebbe relatori che trasmettono informazioni a pedoni, ciclisti e altri guidatori sulle svolte dei bus in arrivo. Il volume si autoregolava anche in base ai livelli di rumore ambientale. Per quanto riguarda il sistema di collisione, i sensori avvertirebbero i conducenti con avvisi visivi e acustici nel caso di un imminente incidente in avanti o laterale.

Attualmente sono in fase di test 60 autobus con queste caratteristiche, e la speranza è che 300 bus totali sperimenteranno i sistemi entro la fine dell'anno. Secondo il MTA, l'implementazione diffusa di questa tecnologia costerebbe circa $ 80 milioni - $ 20 milioni per il sistema di allerta pedonale e $ 57 milioni per il sistema di prevenzione delle collisioni.

"Il test di questi sistemi è parte del nostro impegno costante per migliorare la sicurezza dei nostri clienti, pedoni e ciclisti", ha detto il portavoce MTA Kevin Ortiz. "Questi test porteranno questa tecnologia disponibile in commercio e speriamo che dimostrino che possiamo utilizzarla su vasta scala sotto le condizioni operative di New York City".

Finora, nessun autobus a New York City è stato implicato con morti per pedoni quest'anno, una tendenza che il sindaco Bill de Blasio spera di mantenere.