Ford Explorer Review 2011 - Automobili - 2019

Anonim

Stavo per iniziare questa recensione della Ford Explorer 2011 ridisegnata chiamandola la macchina che mi ha salvato la vita. Beh, questo suona un po 'troppo come una storia di marketing a pagamento in qualche rivista di settore, o forse in un blog, ma la verità è che il nuovo Explorer è rimasto fedele a una strada ghiacciata per un'intera settimana, e almeno mi ha tenuto fuori del fossato e da alcuni momenti di panico su una solitaria strada di campagna coperta di neve. Il SUV molto migliorato ora guarda e guida come un crossover vero, con un interno maestoso e una costruzione di unibody nuova radicale. Tuttavia, l'intelligente trasmissione, i sedili della terza fila e il prezzo ragionevole fanno di Explorer il coronamento SUV del momento, a parte qualche strano snafus.

Tutto è nuovo sull'Explorer, tranne il nome, e apparentemente Ford ha persino pensato di cambiarlo. Almeno una dozzina di persone ha commentato durante il nostro test che il veicolo non assomiglia al vecchio Explorer e più simile a una Ford Escape rinforzata. (Se avessero saputo di più sullo stile simile di Ford Edge, avrebbero potuto dire che l'Explorer somigliava a un cugino stretto.) L'industria automobilistica ha seguito il percorso della costruzione di unibody perché significa materiali all-in-one più economici, ma Ford è riuscita a gestire per rinforzare il cofano, fornire alcuni angoli eleganti (specialmente nella parte posteriore) e ravvivare il design per il secolo attuale. L'Explorer è assolutamente raffinato di persona, anche se la Jeep Grand Cherokee ha un aspetto un po 'più robusto per tutti i terreni e ottiene il cenno del capo come la riprogettazione totale più accattivante. Nel complesso, il nuovo Explorer è di circa 100 libbre più leggero rispetto al modello Explorer della generazione precedente.

È interessante notare che la griglia anteriore è un po 'più sottile di Edge, che è quasi troppo pronunciata. L'esterno della vettura è elegante e robusto, ma non del tutto urbanizzato come il Lincoln MKX. Questa è una buona cosa, soprattutto se si decide di tirare una vecchia barca da pesca goffo o un camper dilapidato. Ford intende che l'Explorer abbia l'aspetto di un crossover, ma in realtà è un SUV completo che può trasportare e trainare il carico.

All'interno, il nuovo Explorer sembra una boccia per i pesci, e lo dico in senso buono. Diversi passeggeri hanno commentato la spaziosità della prima e della seconda fila, circa la qualità della costruzione (essenzialmente plastica dura, ma modellata in un modo che sembra quasi dignitoso.) Davvero, l'interno è altrettanto di una partenza radicale dal vecchio Explorer come all'esterno, soprattutto perché sembra così spazioso rispetto a Grand Cherokee e Edge. Ovviamente, ogni Explorer, anche il modello entry-level che costa $ 28, 190 include un posto in terza fila per sette passeggeri totali. Quella terza fila è decisamente angusta ma non così goffamente - per i bambini in età scolare, è giusto.

Parlando del terzo sedile di traino, c'è anche un modo per piegare automaticamente i sedili posteriori. Questo ha funzionato bene e sembra interessante quando si utilizzano i pulsanti. Tuttavia, abbiamo preferito la velocità sulla Dodge Grand Caravan perché l'Explorer tende a funzionare solo un po 'lento in confronto. Se pieghi i sedili della terza fila, ottieni 43, 8 piedi cubici di spazio di carico. Se pieghi i sedili della seconda fila, ottieni 80.7 piedi cubici di spazio. In armonia con la sensazione della scodella di pesce, l'Explorer ha più spazio del Grand Cherokee, che ha 68, 7 piedi cubici nella parte posteriore con i sedili della seconda fila ripiegati.

Guida fuoristrada

Ford è seriamente intenzionata a rendere la guida fuoristrada accessibile a tutti. Per il principiante SUV, ora c'è un quadrante che ti mostra un'immagine del terreno: fango, sabbia, neve. Ciò significa che non devi sapere nulla di ciò che significa 4 × 4 in basso o 4 × 4 in alto. In realtà, non sono sicuro che il proprietario medio del SUV abbia davvero capito la terminologia. (Basso significava che sei praticamente bloccato o stai guidando attraverso la roba densa, alto significava che il 4 × 4 è impegnato e pronto.) In Explorer, quando cambi modalità, puoi sentire il veicolo cambiare per adattarsi al terreno. Questo può essere un po 'fastidioso all'inizio se hai guidato un SUV e non hai mai giocato con le impostazioni 4 × 4. La Ford mi ha detto che c'è dell'intelligenza extra al lavoro anche oltre il modello Edge, che regola automaticamente anche la velocità, la frenata e persino il livello del gruppo propulsore su ciascuna ruota. In pratica, il sistema di composizione funzionava magnificamente.

Ecco alcuni esempi. Ho provato soprattutto l'impostazione della neve, che funziona anche per l'erba e la ghiaia, dal momento che è la condizione delle strade in cui vivo. Ho anche testato le impostazioni del fango in presenza di neve e sporcizia spessa, e poi ho testato l'impostazione sensata su neve più chiara, dove non c'era tanto ghiaccio. Ho anche provato la modalità normale che è fondamentalmente come usare il SUV nella trazione posteriore.

In tutti i miei test, non ho mai pensato che l'auto non corrispondesse alle condizioni. Ad esempio, su neve battuta, Explorer ha modificato in modo intelligente la velocità della ruota per farmi andare dritto. Di nuovo, questo può essere un po 'fastidioso se si è abituati a una normale modalità 4 × 4 o alla trazione integrale. Un pneumatico entrerà effettivamente in azione e farà girare un po 'di più per mantenere il veicolo dritto. Potresti sentirti un po 'come se la macchina avesse preso il sopravvento, ma alla fine il risultato finale è che non scivoli e che Explorer non gira di lato. Anche su una strada molto ghiacciata, l'Explorer è rimasto dritto e mi ha impedito di andare nel fosso a circa 50 MPH.

Che dire della neve pesante? Nello stesso banco di neve dove ho provato la Jeep Grand Cherokee, l'Explorer ha spinto facilmente circa 8 pollici di neve. Non c'era alcun movimento da lato a lato così tipico con i vecchi modelli di SUV (nel senso che non ti blocchi, ma sei come un matto).

Il mio unico problema con l'Explorer è che non sembra esserci un modo per impostare una posizione di default sul quadrante di gestione del terreno. Preferirei davvero essere in grado di bloccare la neve e lasciarla lì tutto l'inverno. Ford probabilmente non lo fa semplicemente perché vuole dare la possibilità al guidatore. Tuttavia, se hai appena guidato il veicolo, fermati e parcheggia, quindi salta di nuovo dentro, devi ricordarti di impostare il quadrante sulla neve. Se si dimentica, si può presumere che si trovi nella posizione neve e poi si trovi in ​​una banca di neve poiché si è tornati all'impostazione della trazione posteriore come posizione predefinita.

Anche per la guida in autostrada sulla neve e sul marciapiede asciutto, l'Explorer si è comportato perfettamente. Ci sono stati alcuni casi minori con il Grand Cherokee quando l'auto è scivolata un po 'fuori giri, ma l'Explorer ha abbracciato la strada nei miei test. Questo è sorprendente, perché di solito ci sarebbe un po 'di slittamento, e il Ford Edge non ha sempre guidato perfettamente dritto. Ford ha compiuto una cosa straordinaria nel re-design: hanno realizzato un SUV che ti impedisce di scivolare sulla strada.

Risultati tecnici

Certo, nessuno compra un SUV solo per guidare nella neve, almeno non nel mio stato. L'Explorer offre diversi extra oltre al quadrante del terreno. A questo proposito, il veicolo prende molto in prestito dal bordo: offre il sistema MyFord Touch con controllo touch-touch su navigazione, clima e radio. Explorer ti consente anche di condividere un segnale 3G su Wi-Fi in auto quando colleghi un adattatore alla porta USB. (Ho provato questo con una scheda Sprint 3G ma non ha funzionato, Ford mi dice che le schede Verizon funzionano.)

Come Edge, anche Explorer ti avvisa quando vai indietro se c'è del traffico dietro di te. Nel testare questa funzione, ho trovato il segnale acustico come banchi di neve un po 'eccessivi e segnalati tanto quanto passare auto. Il rilevamento degli angoli ciechi ha funzionato bene anche sull'autostrada e si illumina di giallo se nella tua corsia è presente un'auto, ma tende anche ad essere innescata da banchi di neve.

Ford ha aggiunto alcuni miglioramenti extra anche su Edge e MKX. Uno è un nuovo sistema di controllo della curva che rallenta automaticamente l'auto se stai facendo una curva troppo veloce. La verità nel riportare: non siamo sicuri se questo sia mai stato effettivamente preso a calci durante il nostro intero test. La funzione è una grande idea, ma per provarla ci siamo sentiti in dovere di prendere un angolo troppo veloce e guidare in modo pericoloso. Se l'Explorer ha utilizzato questa tecnologia per un turno, non l'abbiamo mai notato e potrebbe essere una buona cosa.

Un'altra caratteristica di sicurezza che non abbiamo potuto testare: questo è il primo veicolo che abbiamo testato che utilizza le cinture di sicurezza posteriori gonfiabili che si espandono in caso di collisione. Ford ha un video che mostra come funzionano.

L'Explorer aggiunge anche alcuni utili extra tecnologici, tra cui un portellone posteriore sollevabile che è programmabile in altezza (nel caso in cui il tuo garage è troppo basso), un sistema di controllo della stabilità migliorato che applica i freni e regola la velocità della ruota per compensare qualsiasi side-to-side movimento. Naturalmente, abbiamo già coperto il sistema Ford SYNC per la guida a comando vocale e molti altri servizi ora di serie su molti veicoli Ford, come i tergicristalli a rilevamento pioggia. Abbiamo ancora avuto alcuni problemi con SYNC quando abbiamo utilizzato un iPhone 4, ma Ford ci ha detto che è principalmente dovuto al problema dei sistemi operativi sul telefono stesso. Ad esempio, al telefono non piace essere utilizzato per Bluetooth Stereo e come dispositivo USB allo stesso tempo. L'Explorer dispone anche di uno slot per schede SD che può essere utilizzato per caricare la navigazione premium basata su mappe nel sistema MyFord Touch.

Conclusione

Tutto questo lascia l'Explorer in un posto interessante nella nostra stima. È un SUV tecnicamente superiore. Dobbiamo dire che abbiamo finito per apprezzare lo styling esterno della Jeep Grand Cherokee 2011 di poco superiore: sembra più un SUV che un crossover ed è un pelo più robusto, alla ricerca di un fuoristrada. A volte abbiamo avuto problemi di glitch con My Touch sull'Esploratore: preferiremmo più manopole hardware per regolare il clima e l'audio piuttosto che fare affidamento su touch dial capacitivi che si comportano in modo strano a volte. Inoltre, non c'è modo di confrontare ancora l'Explorer con il prossimo Dodge Durango 2011. E, durante la guida invernale, non abbiamo mai provato la capacità di trazione o il 4 × 4 di fango in condizioni fuoristrada. Il motore V6 da 3, 5 litri è anche una bestia da non sottovalutare, ma ci siamo concentrati soprattutto sui comportamenti che abbracciano la strada.

Inoltre, rispetto al Grand Cherokee, ci è piaciuto essere in grado di regolare l'altezza da terra così facilmente e c'è una modalità 4 × 4 completa che può aiutare se rimani bloccato. L'Explorer offre una modalità neve che si comporta come 4 × 4 in basso, ma non è altrettanto robusta come la Grand Cherokee nei nostri test.

Detto questo, Ford merita grandi elogi per il nuovo Explorer. È un re-design notevole e abbiamo finito per preferire la guida, la maneggevolezza e le caratteristiche tecniche anche a Ford Edge. Il quadrante del terreno è un'idea intelligente, anche se funziona molto simile a quello della Grand Cherokee e della Land Rover. Nel complesso, l'Explorer ci ha fatto andare dritto su strade scivolose. Vale la pena le auto più leggere in oro.