2011 Chevy Cruze Eco Review - Automobili - 2019

Anonim

Per le persone maledette e tristi là fuori, sì - è chiaramente possibile che i prezzi del carburante potrebbero salire a circa $ 6 al gallone quest'anno. In Europa, riempire il tuo acquario è solitamente più costoso che nutrire la tua famiglia per una settimana. E, secondo alcuni economisti, le recenti turbolenze all'estero, tra cui la rimozione di Bin Laden e il disastro nucleare giapponese, stanno creando un mercato volatile per i prezzi del petrolio.

Per alcuni, la risposta definitiva è quella di abbandonare il motore a combustione interna e andare elettrico. È interessante notare che ci sono anche alcuni oppositori EV molto vocalizzati, principalmente a causa degli alti costi di sostituzione, del carico di lavoro (quando acquisti un EV aggiungi la tua auto esistente alimentata a gas al mercato usato) e di come l'infrastruttura non sia mai stata portata a termine. .

Una risposta a breve termine è quella di migliorare l'efficienza del motore a gas, ed è esattamente ciò che Chevy ha fatto con Cruze Eco 2011. Valutato a 42MPG per guida stradale, l'auto non è una "smart car" angusta come la Smart Fortwo, che dura per eoni su un carro armato ma guida come un Segway.

Vivibile ed economico

Invece, Cruze Eco è una piccola auto divertente che costa $ 16, 525. A causa delle dimensioni più ridotte - simile alla Ford Focus o alla Honda Civic - puoi chiudere in tele, adattarsi facilmente ai posti di parcheggio e accelerare con il down-shifting con la trasmissione manuale.

Abbiamo testato le bare bare di Eco nel traffico di Chicago. Alcune delle caratteristiche più impressionanti includono uno stereo da 250 watt e nove altoparlanti che suonava distinto e abbastanza potente, anche se non è compatibile con un sistema audio premium, ad esempio Rockford Fosgate.

Come la Ford Focus, la Cruze Eco ha alcune sorprendenti caratteristiche tecnologiche che potresti aspettarti di trovare solo in una berlina a grandezza naturale. C'è una porta USB per il tuo iPod Touch o iPhone, capacità del telefono Bluetooth con pulsanti sul volante e cruise control. L'Eco consente persino di chiamare OnStar per i percorsi di navigazione, che vengono visualizzati su un display di solo testo e nel trattino, ma solo per le svolte specifiche. Non c'è touchscreen per visualizzare una mappa o punti di interesse.

L'Eco è delle dimensioni di una VW Jetta o di una Lexus IS 350. I posti a sedere sono un po 'angusti, sia per il guidatore che per i passeggeri. Lo spazio del bagagliaio è adeguato, ma non siamo nella stessa lega di un Kia Optima o di una Hyundai Sonata in termini di posizione ampia. Ti sentirai come se il passeggero davanti fosse pericolosamente vicino al tuo gomito.

Volevamo scoprire come il veicolo si è comportato su un lungo viaggio in auto. Abbiamo già testato un modello Cruze LTZ con interni automatici e più lussuosi. L'Eco ha un interno più stabile e uno spostamento del bastone: è pensato per una guida economica. Abbiamo guidato per circa 600 miglia dalla periferia di Chicago fino a Fargo per vedere se potevamo durare con un solo serbatoio di benzina. I risultati sono stati impressionanti e un po 'sorprendenti.

Migliorare il risparmio di carburante

Innanzitutto, dovremmo menzionare Chevrolet ha lavorato duramente per ottenere il punteggio di 42MPG. Ogni minimo progresso tecnico trascura un po 'più di risparmio di carburante. Gli ingegneri hanno progettato una griglia anteriore bassa per migliorare il flusso d'aria, le ruote in alluminio sono più leggere del normale e la Cruze Eco utilizza anche pneumatici a bassa resistenza.

Il servosterzo montato su rack aiuta inoltre l'auto a consumare meno carburante rispetto al servosterzo idraulico. Guidando l'Eco, ci si rende subito conto che il motore da 1, 4 litri è incisivo con marce basse, ma non così veloce per l'accelerazione. In effetti, confrontando l'Eco con la Suzuki Kizashi SLS del 2011 che ha anche una trasmissione manuale, c'è la sensazione che l'Eco sia sottodotato. Non puoi rimanere in prima o seconda marcia molto a lungo rispetto al Kizashi, il che significa che dovrai pensare di più a cambiare subito ogni volta che ti allontani da un semaforo.

Un'altra nota importante da prendere in merito al risparmio di carburante è che non siamo nella stessa categoria dei veicoli più piccoli e leggeri come la Toyota Prius, che possono arrivare a circa 51 miglia a gallone anche per la guida in città. Il Cruze Eco che abbiamo testato ha riportato un consumo medio di carburante di soli 17 MPG quando abbiamo iniziato a guidare, poiché i test precedenti erano ovviamente condotti a Chicago.

Mettendolo alla prova

Quello che abbiamo trovato è che Cruze Eco risponde molto bene ad alcuni cambiamenti abbastanza semplici nel modo in cui guidi. Ora, ci sono alcune tecniche di "hypermiler" che non raccomandiamo perché tendono ad essere un po 'insicuri: è possibile pescare dietro i camion o persino spegnere il motore in discesa. Un approccio migliore è solo quello di osservare attentamente il traffico. A causa di alcuni principi di base della fisica circa l'inerzia (ci vuole più energia per mantenere l'auto a velocità maggiore), il miglior consiglio è semplicemente guidare più lentamente. Abbiamo avuto la tendenza a mantenere circa 65 MPH sul test Chevy Cruze Eco.

Un altro consiglio è di evitare la frenata il più possibile. Se vedi il traffico più avanti, è meglio andare avanti per rallentare il veicolo piuttosto che per frenare. Abbiamo anche usato il cruise control spesso per abbassare leggermente la nostra velocità e poi accelerare gradualmente di nuovo. In alcuni tratti, abbiamo raggiunto circa 52 MPG in media. Eppure, abbiamo anche colpito un po 'di traffico pesante a Minneapolis e abbiamo giocato il gioco stop-start per alcune miglia.

La nostra media per l'intero viaggio si è rivelata di 43 MPG, il che è un po 'sorprendente poiché quasi corrisponde alla stima EPA. Avremmo potuto ottenere un MPG più alto guidando più lentamente e frenando ancora meno. Abbiamo anche avuto la tendenza a spostarci di tanto in tanto come un modo per rallentare il veicolo nelle aree congestionate: sarebbe stato meglio restare più vigili e andare più spesso a migliorare il risparmio di carburante.

Lo sfortunato risultato finale, tuttavia, è che non abbiamo raggiunto l'obiettivo finale. A circa 100 miglia da Fargo, l'indicatore della portata del carburante riportava 50 miglia. Avremmo potuto provare più tecniche di hypermiler e rischiare di rimanere senza benzina, ma invece abbiamo deciso di aggiungere qualche altro gallone al serbatoio.

La nostra velocità media è risultata pari a 62, 4 MPH per l'intero viaggio di 600 miglia. Il nostro risparmio di carburante per il viaggio era esattamente 43, 4 MPG. Mentre guidi, puoi vedere la valutazione immediata del consumo di carburante, e spesso abbiamo visto un intervallo compreso tra 55 e 65MPG e persino fino a 99MPG. A quel tempo dovevamo aggiungere del carburante, avevamo guidato esattamente 447, 2 miglia e avevamo un raggio di 49 miglia (per i 500 totali), e avevamo usato 10, 6 litri di gas.

Tuttavia, quando la maggior parte delle berline funzionano a malapena per 400 miglia su un riempimento, il fatto che l'Eco sia durato per circa 500 miglia è impressionante. Non stavamo guidando in una berlina di lusso: l'Eco è un po 'piccolo per una lunga guida in autostrada. Eppure, la Cruze Eco è stata all'altezza del suo nome e ha fornito una guida economica, e occasionalmente sportiva.