Recensione di Chevrolet Corvette Grand Sport Convertible 2011 - Automobili - 2019

Anonim

In una scena esplosiva del film Fast Five, Vin Diesel guida una Corvette Stingray del 1963 su un treno in movimento. Per chi ha familiarità con la macchina, sai che la scena non è solo impossibile (l'auto è all'angolo sbagliato) ma probabilmente hai trasalito per l'atterraggio che rompe la griglia anteriore.

Guidare la Chevy Grand Sport Cabriolet 4LT del 2011 è un po 'così. L'auto è solo una bellezza da vedere, una testimonianza di ingegneria americana intelligente e un campione di accelerazione. Ti fa anche pensare a come stai guidando, perché la griglia anteriore è così estremamente bassa che ti dà una seria avversione per accelerare dossi, solchi sulla strada e persino rami di alberi casuali. Detto questo, sulla strada aperta non ci sono preoccupazioni per i fastidi minori della strada: il Grand Sport guida con la massima precisione.

Potenza e precisione

È interessante confrontare la Corvette GS con la Camaro SS, che abbiamo appena guidato alcune settimane fa. Entrambi emettono un ringhio meraviglioso, anche se la Camaro SS ottiene il cenno del capo per l'effetto "piccoli spaventi". Bene, e questo dipende da come guidi. Girando per la città con la Corvette GS, il motore emette un basso ronzio ma non è qualcosa che le persone notano subito. (Con la Camaro, la gente ci ha visti da un isolato di distanza e ha dato il segno del pollice alzato molto prima ancora di averli superati.)

Eppure, ogni volta che finisci il motore, la GS entra in una modalità di cambio marcia unica che sprigiona un po 'più di potenza per accelerare velocemente - la tua testa si aggancia al cuscino del sedile e lo scarico sembra un saluto di artiglieria. In effetti, ogni modello della linea Corvette, inclusa la Z06 che abbiamo guidato circa un anno fa a Detroit, produce questo suono di vesciche e l'occasionale colpo di fuoco sparato da una pistola.

La Camaro SS e la Corvette GS non potrebbero essere più diverse, comunque. Mentre condividono un motore simile - la GS ha un motore V8 da 430 cavalli e va da 0 a 60 miglia orarie in soli 3, 95 secondi - la Camaro è davvero un'auto muscolare con un esterno massiccio pensata per battere il marciapiede, senza smussare. Il GS è tutto su stile elegante. Le linee spigolose fanno più di un accenno di passaggio a una Porsche 911. Dal blocco di partenza, senti un tremendo colpo in prima marcia e di solito puoi rimanere in quella marcia molto più a lungo. L'aerodinamica fa curve in curva e spinge il risparmio di carburante fino a circa 26mpg autostrada.

È interessante notare che c'è una differenza primaria tra il modello GS e la Z06, a parte una netta differenza di prezzo. (La GS costa $ 59, 045 e la versione Z06 a pieno carico che abbiamo guidato era un capello oltre $ 102.000.) Entrambe sono macchine di potere per strappare le strade. Eppure, lo Z06, con il suo motore da 505 cavalli, arriva a circa 7500 giri / min prima che sia necessario spostarlo. La GS abbiamo guidato i giri a circa 6600 giri prima che sia necessario spostarli. Uno spegnimento automatico del carburante impedisce problemi al motore se lo spingi troppo lontano. Questa è una differenza abbastanza piccola nella maggior parte delle condizioni di guida, ma aiuta a spiegare la differenza.

Tenendolo sotto controllo

La GS è anche più di un'auto da turismo, il che significa che ha una guida più fluida e una sospensione tollerante. C'è un selettore per Touring o Sport. A parte le spiegazioni tecniche che la Chevy fornisce sulle sospensioni adattive e un tocco chunkier in modalità Sport, la realtà è che entrambe sono lisce. Nella modalità Sport, la GS sembra abbracciare la strada un po 'di più, soprattutto attorno a curve molto strette. Nessun veicolo che abbiamo provato ha eguagliato l'Audi A8 in termini di angoli che sembrano come se aveste una guida rettilinea (non c'è alcuno sforzo per il guidatore), ma la Corvette GS ha eguagliato la nostra percezione sull'Audi A7 che l'auto fa venir voglia prendere le curve ancora più velocemente solo per un po 'di brivido.

(Per coloro a cui importa come funzioni effettivamente la sospensione: utilizza uno speciale fluido idraulico che cambia la viscosità quando viene applicato un campo elettromagnetico - più spesso per prestazioni, più flessibile per il massimo comfort.)

Chevy ha aggiunto un po 'di ingegneria in più per colpire il punto che la Corvette è pensata per le persone che amano guidare. Senza entrare in tutti i termini tecnici che usano, ecco come è l'esperienza. Per la frenata, la GS ti fa rallentare piuttosto che far sembrare il veicolo come se si fermasse. Questo è importante per la guida vivace perché i freni non sono affatto permalosi, eppure rispondono quando ne hai bisogno. I freni non si sono mai surriscaldati, anche dopo aver guidato per diverse ore su strade sinuose a velocità abbastanza elevate.

La GS ha il controllo del lancio, progettato non tanto come guidare in una bufera di neve, quanto mantenendo uniformemente tutte e quattro le ruote sulla strada e aggiungendo potenza extra quando si fanno i jack-rabbit. Ok, sappiamo che ora funziona. La GS in realtà ha fatto un lavoro migliore di mantenere il veicolo dritto e sicuro sulla strada da una posizione di partenza quando abbiamo pavimentato l'acceleratore. Con la Z06, tutto quel potere significava che siamo scivolati fuori alcune volte.

Più che una corsa veloce

In termini di caratteristiche tecniche, la Corvette ha una serie impressionante di equipaggiamenti: un ampio touchscreen per il controllo della musica e con navigazione integrata; OnStar sia per ottenere percorsi da un consulente e per il supporto post-collisione; e Bluetooth per le chiamate in vivavoce tramite il proprio smartphone. Ci sono alcuni ingredienti mancanti, però: la GS non ha una fotocamera di riserva, quindi devi stare attenta a quell'adolescente che guida troppo veloce a Walmart un po 'più da vicino. Ci sono alcuni servizi di lusso come il cruise control adattivo o il rilevamento degli angoli ciechi, ma la maggior parte dei guidatori si divertirà troppo.

Tuttavia, ci sono alcuni lievi rimostranze sul modello GS. Uno è che la capote automatica richiede un po 'di tempo per andare su e giù - abbiamo contato circa 15 secondi. C'è una breve pausa mentre lo scomparto posteriore si apre e si chiude. I conducenti inesperti potrebbero avere difficoltà a trovare il pulsante per il controllo della parte superiore, poiché è posizionato a sinistra del piantone dello sterzo. Un'altra leggera stranezza è che il freno di stazionamento sembra effettivamente impegnato anche quando lo hai spinto completamente in avanti. È qualcosa a cui ci si abitua, ma i nuovi guidatori potrebbero continuare a guardarlo in due. Inoltre, il tronco della GS tende a non chiudersi completamente - devi dare una spinta in più. Nessuno di questi problemi si risolve in alcun modo.

Verdetto

L'ultima domanda è questa: la Chevy Grand Sport Convertible del 2011 vale il prezzo? Sì, ogni centesimo Il veicolo ha uno stile sorprendentemente elegante che rivaleggia con molti modelli europei. È un'icona americana della carreggiata. Certo, ci sono macchine muscolari, e Ford rende il GT500 che si trova in una vena simile. Spenderete diverse decine di migliaia in più per una vera Porsche 911 (ad es. Circa $ 90.000). Questo è il veicolo che vuoi per divertimento sulla strada. Guarda la griglia quando vai a Walmart.

Foto per gentile concessione di Jamie Allen Larson

Galleria fotografica 2011 Chevrolet Corvette Grand Sport Convertible